Il Panathlon Club Firenze premia gli sportivi del 2018

La premiazione si è svolta presso la sede del CONI a Firenze.

Il Panathlon Firenze ha premiato atleti, dirigenti sportivi e giornalisti che si sono distinti nel corso del 2018 per impegno e correttezza nell’ambito dello sport.

A Lorenzo Bacci, pluricampione italiano di tiro a segno è andato il riconoscimento come miglior atleta dell’anno 2018, impegnato ora  nelle competizioni della Coppa del mondo. Altro premiato il direttore di gara di calcio Mirko Borghi. Premiata anche la  dirigente tecnica e consulente arbitrale delle Zebre Rugby Club di Parma Monia Salvini. Riconoscimento anche per Andrea Pratellesi, giornalista di Radio Sportiva e collaboratore de La Nazione. Premio dirigente dell’anno 2018 a Massimo Bardazzi presidente della“Liberi e Forti”

Infine il premio fair play, intitolato a Davide Astori, è stato assegnato al tecnico Carmine Mastrandrea e Niccolò Fazzi che si sono distinti per un gesto che  ha contribuito a salvare la vita ad uno spettatore nel corso della partita di calcio giovanile tra la propria squadra la Cobra Kai e il Sorms San Mauro.