Home » Archivio articoli » “Processo a Socrate” al Teatro Romano di Volterra

 

Al Teatro Romano di Volterra con Piero Nuti ed Elia Tedesco

Ha incantato il pubblico l’intensa interpretazione di Piero Nuti e Elia Tedesco in “Processo a Socrate” di scena al Teatro Romano di Volterra nell’ambito del Festival Internazionale che da ormai 17 anni anima l’estate culturale volterrana.

L’opera, tratta dai Dialoghi di Platone sul processo e la condanna a morte di Socrate è una riflessione profonda sul senso della giustizia, sul dovere dell’uomo e sulla morte, temi ancora attuali dopo oltre venti secoli.

Lo stoicismo e la coerenza di Socrate che va incontro alla morte come testimonianza del senso più alto della giustizia si chiude con la memorabile frase “E’ giunta l’ora di andare, io a morire, voi a vivere. Chi di noi vada a miglior sorte lo sa solo Dio”. 

Tra il pubblico molti giovani che hanno apprezzato i due attori che in chiave contemporanea hanno saputo esprimere valori ancora attuali.

Il giovane Elia Tedesco, applauditissimo  per la sua fresca interpretazione di Critone rappresenta inoltre una tangibile testimonianza della vitalità e della continuità del teatro italiano

Mauro Pocci

Copertura video